UNA BOCCATA D’OSSIGENO PER IL SISTEMA SANITARIO

Mares converte le sue maschere da snorkeling per fronteggiare l’emergenza coronavirus

In poche settimane, la pandemia di COVID-19 ha stravolto le nostre vite e ribaltato le nostre priorità. Anche noi di Mares abbiamo dovuto capire come fronteggiare la nuova emergenza, chiedendoci in che modo impiegare la nostra esperienza per aiutare le tante persone in difficoltà.

Un team di tecnici Mares ha trasformato questa problematica in opportunità, sviluppando un sistema capace di convertire i nostri mascheroni da snorkeling in maschere da utilizzare in sinergia con i ventilatori CPAP attraverso un adattatore stampato in 3D.

Con la speranza di alleviare la pressione sul sistema sanitario, abbiamo inviato le maschere a numerosi ospedali, affinché venissero impiegate nel trattamento di persone affette dal virus e da problemi respiratori in genere: la riconoscenza che abbiamo ricevuto in cambio resterà sempre il nostro più grande successo.

 Il confronto con medici e cittadini ci ha fatto inoltre prendere coscienza della grande richiesta di una maschera di facile utilizzo, impiegabile sia dal personale medico sia da chi lavora a stretto contatto con il pubblico, senza dimenticare coloro che cercano un dispositivo sicuro per la vita di tutti i giorni.

Che cos'è il coronavirus?

Il coronavirus fa parte di un’ampia famiglia di virus, molti dei quali causano una serie di problemi respiratori. Quello responsabile dell’attuale epidemia è stato identificato con il nome di COVID-19, ed è trasmissibile attraverso piccole goccioline che possono passare da una persona all’altra attraverso uno starnuto, un colpo di tosse e attraverso le mani, che, se non lavate correttamente, possono essere veicolo del virus tramite il semplice contatto.

Come pensiamo di contribuire?

In questo contesto entra in gioco la Sea Vu Care. La maschera offre una copertura completa del viso, occhi, naso e la bocca. Con alcuni piccoli adattamenti rispetto al progetto originale e l'aggiunta di filtri medici, permette all'utente di limitare la trasmissione e di svolgere le proprie attività con maggiore sicurezza.

Perché abbiamo scelto Sea Vu Dry +?

Sea Vu Dry + era la maschera perfetta per questo scopo. Rispetto ai modelli in circolazione, infatti, è dotata di uno speciale sistema di flussi d'aria che mantiene l’accumulo di CO2 all’interno del facciale al livello più basso possibile e impedisce alla lente di appannarsi per fornire un’ampia visibilità, anche grazie alla struttura ampia e piatta che ne minimizza la distorsione ottica. Per una migliore sterilizzazione e un’igiene totale, il facciale e il cinghiolo regolabile sono stampati in sililcone ipoallegenico.

Come abbiamo convertito Sea Vu Dry + in Sea Vu Care?

Con alcune semplici modifiche, potrete impiegare la Sea Vu Dry + come dispositivo di prevenzione nella vostra quotidianità, in studio, in ufficio o in negozio. Una volta superata l’emergenza, riconvertirla nella vostra maschera da snorkeling sarà semplicissimo.

Grazie all’adattatore Mares appositamente sviluppato, la maschera include un canale di inalazione centrale rivolto verso l'alto e un canale di espirazione laterale e può quindi essere utilizzata con due configurazioni: attraverso un unico filtro posizionato sul canale di inalazione oppure attraverso due filtri, uno per canale. La configurazione con un filtro è progettata per coloro che non sono affetti dal virus e vogliono evitare l'inalazione di batteri. La configurazione con due filtri, invece, filtra sia l'aria inalata che quella espirata e aiuta quindi ad avere riguardo sia di se stessi che del prossimo. I filtri forniti sono certificati, hanno una durata di 24 ore dal primo utilizzo e presentano un’efficienza di filtraggio del 99,99% per i batteri e del 99,9% per i virus. Per una maggiore igiene, la maschera può essere sterilizzata a casa dopo ogni utilizzo.

Condizioni Contrattuali Generali

Vi preghiamo di leggere attentamente le nostre Condizioni Contrattuali Generali prima di effettuare acquisti sul sito www.mares.com.

Acquistando merci in questo sito web, accettate le nostre Condizioni Contrattuali Generali.

Trovate le Condizioni Contrattuali Generali qui.